Archivi categoria: Natura

Percorsi e attività in natura

Open-day campi estivi – Sabato 28 Marzo 2020 – Almenno S.Bartolomeo (BG)

Data evento open-day: Sabato 28 Marzo 2020
N.B. In seguito all’ordinanza regionale l’open-day in programma per Sabato 29 Febbraio è sospeso!

Sede evento open-day: Fondazione Lemine – Via S.Tomè, 2 – Almenno San Bartolomeo (BG).

  • Chiesa romanica di S.Tomè adiacente alla sede della Fondazione Lemine

La sede della fondazione si colloca in un contesto storico di grande pregio, l’ex Monastero San Tomé, in adiacenza all’omonima chiesa romanica.
Per l’estate 2020 questa sarà la sede che ospiterà il progetto educativo “Campo Solare”.

Per scoprire l’unicità di questo luogo: clicca qui

Finalità dell’evento:
L’open-day campi estivi sarà un’occasione per conoscere da vicino il nostro pensiero pedagogico e condividere i sogni che stiamo nutrendo per la crescita dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie.

Durante l’evento sarà possibile sperimentare dal vivo alcune esperienze e ascoltare la presentazione dei progetti “Campi Estivi 2020”:

Campo Solare dai 6 ai 14 anni presso la sede della Fondazione Lemine – Via S.Tomè 2 – Almenno San Bartolomeo (BG) Consulta il volantino qui sotto:

Volantino Campo Solare 2020


Pagina di approfondimento progetto Campo Solare: (in costruzione):

Il “Campo Solare” è un’esperienza educativa di crescita interiore per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni a contatto con la natura. Il progetto è coordinato da Ilaria Bianchini, formatrice e pedagogista della natura in collaborazione con l’equipe educativa di Direzione Radianza (una rete di professionisti qualificati che lavora in ambito educativo: psicomotricisti, counsellour, arte-terapeuti, attori, educatori, coach).
Il Campo solare è promosso da Associazione Linfa Vitale APS e ASD e il progetto rientra nelle attività associative. Gli orari del progetto sono dalle 8.30 alle 9:30 (accoglienza) e dalle 9:30 alle 16:30 (orario ordinario) da lunedì a venerdì.
Per questa nuova edizione 2020 vogliamo impegnarci a valorizzare le risorse artistiche, culturali e naturalistiche di tutta l’area che ospita il progetto.
Le settimane in cui il progetto avrà luogo presso i locali della Fondazione Lemine saranno:
– Da Lunedì 22 a Venerdì 26 Giugno 2020
– Da Lunedì 29 Giugno a Venerdì 3 Luglio 2020
– Da Lunedì 31 a Venerdì 4 Settembre 2020
– Da Lunedì 7 a Venerdì 11 Settembre 2020
Collabora al progetto per le arti marziali: Accademia Gracie Jiu-Jitsu Bergamo
Collabora per la ristorazione: Antica Osteria Giubì di Almenno S.B.


Pagina di approfondimento Campo Solare 2020 (in costruzione! Il link sarà attivo non appena sarà terminata la pagina!)



Campo Natura dai 7 ai 15 anni  presso il centro seminari in bio-archetettura “Miri Piri” – colli piacentini;
Consulta il volantino qui sotto.

Volantino Campo Natura

Pagina di approfondimento progetto Campo Natura:

un’esperienza residenziale per bambini e ragazzi per immergersi in Natura per una settimana intera lontano da casa e per crescere interiormente. Complice il cielo e la terra dei colli piacentini nel meraviglioso centro di Miri-Piri creato secondo i canoni della bio-architettura per accogliere in bellezza il gruppo di avventurieri.

Due i turni in programma:
– da Domenica 5 a Sabato 11 Luglio 2020 (iscrizioni aperte);
– da Domenica 12 a Sabato 18 Luglio 2020 (lista di attesa per il tutto esaurito).

Pagina di approfondimento Campo Natura


Programma open-day campi estivi 28/03/2020:
– dalle 15:00 alle 15:30 canti tra famiglie a cura dell’équipe Direzione Radianza: cerchio musicale dove insieme scopriremo come la musica accompagna le nostre avventure durante i Campi Estivi.

– dalle 15:30 alle 17:00 laboratorio ludico in Natura a cura di Mariagrazia Bianchini per bambini e genitori interessati a vivere un momento di gioco in Natura. E’ l’occasione per scoprire in prima persona quanto per noi è importante il movimento corporeo in Natura e la relazione con tutta la famiglia.
Nella medesima fascia oraria dalle 15:30 alle 17:00 per i genitori  presentazione progetti Campo Solare, Campo Natura a cura di Ilaria Bianchini.

– dalle 17:00 alle 18:00: cerchio finale per tutte le famiglie per concludere in bellezza il pomeriggio insieme.

Equipaggiamento per esperienze pomeridiane:
consigliamo per tutti abbigliamento comodo, sportivo e sporchevole per tutta la famiglia!
Scarpe adeguate per poter camminare in natura. Eventuale mantellina per la pioggia (ma abbiamo prenotato il sole!).
N.B. Il programma è indicativo e potrebbe subire lievi variazioni o ritardi dovute agli spostamenti delle persone durante l’evento. L’evento pomeridiano avrà luogo anche in caso di pioggia.

Per confermare la partecipazione all’evento

Iscriviti attraverso apposito modulo (ogni famiglia partecipante compila il modulo specificando quanti adulti e/o bambini del proprio nucleo familiare saranno presenti)

Modulo di partecipazione - evento 28 Marzo 2020

Per facilitare l’organizzazione è richiesto di iscriversi quanto prima e preferibilmente entro le ore 22:00 di Lunedì 23 Marzo 2020.

L’intero evento è gratuito ed è ad accesso libero.

Collaborano a questo evento:

Associazione Linfa Vitale APS e ASD in collaborazione con Equipe educativa Direzione Radianza. Con il patrocinio del:

Comune di Almenno San Bartolomeo
Comune di Palazzago
Contatti per ulteriori informazioni

Ilaria Bianchini cell. 320/1174836
direzioneradianza@gmail.com

Per aggiornamenti sul progetto segui la pagina FB di Direzione Radianza:
http://www.facebook.com/direzioneradianza

Eventuali e prossime presentazioni del progetto verranno pubblicate anche nella pagina FB di Direzione Radianza oppure lascia la tua mail e ti comunicheremo noi gli eventi.

Campo Natura per bambini e ragazzi a Miri Piri (colli piacentini) – Luglio 2020

L’anima è piena di stelle cadenti
V. Hugo

Opportunità “Presentazione progetto Campo Natura 2020” – Open-day Sabato 28 Marzo 2020:

Con l’augurio che questi percorsi di crescita interiore possano permettere alle risorse interne di ogni bambino e ragazzo di brillare dentro e fuori di sè.
Grazie a chi con coraggio condividerà questo cammino insieme a noi e al magico mondo della “polvere stellare”!

Il pomeriggio di Sabato 28 Marzo 2020 è l’opportunità per conoscere l’unicità del percorso del Campo Natura 2020.

Durante l’incontro verrà presentato il progetto educativo e sarà possibile ricevere informazioni in merito agli obiettivi formativi e alle modalità con cui le esperienze avranno luogo. Si risponderà dal vivo a tutte le domande dei genitori presenti.

Informazioni ed iscrizioni per partecipare all’open-day di Sabato 28 Marzo 2020 ad Almenno S.Bartolomeo (BG): clicca qui

Informazioni sul Campo Natura

A chi è rivolto: avventuriere ed avventurieri dai 7 ai 15 anni che abbiano una buona autonomia, voglia di mettersi in gioco e che siano pronti a vivere un’esperienza di crescita lontano da casa sia di giorno che di notte.

Da chi è organizzato: da Associazione Linfa Vitale APS e ASD in collaborazione con Equipe educativa Direzione Radianza. Vi invitiamo a leggere lo: Statuto dell’Associazione Linfa Vitale

Turni: Sono previsti due turni (è possibile partecipare solo ad uno dei due )
– dal pomeriggio di Domenica 5 Luglio 2020  alla mattina di Sabato 11 Luglio 2020 (per ora ancora posti liberi per questa settimana!);
– dal pomeriggio di Domenica 12 Luglio 2020  alla mattina di Sabato 18 Luglio 2020 (lista di attesa per il tutto esaurito per questa settimana)

N.B. E’ possibile esprimere la vostra preferenza nel modulo di iscrizione on-line rispetto ai due periodi proposti (vi ricordiamo che non è possibile frequentare entrambi i turni).
Primo turno: da domenica 5 Luglio a sabato 11 Luglio 2020 (per ora ancora posti liberi per questa settimana!) .
Secondo turno: da domenica 12 Luglio a sabato 18 Luglio 2020 (lista di attesa per il tutto esaurito per questa settimana).
Qualora tutte e due le settimane proposte fossero buone per voi, sarà a discrezione dell’equipe educativa decidere in quale turno collocare i vostri figli in base alla composizione finale del gruppo e verrete successivamente contattati già entro Marzo 2020 rispetto alle scelte dell’equipe.
Se per la vostra famiglia andasse bene solo una settimana, ricordiamo che se non si attivasse l’unico turno da voi scelto vi verrà rimborsato l’acconto versato.

Sede del Campo Natura : Miri Piri, centro di accoglienza per gruppi nel cuore dei colli piacentini, interamente ristrutturato secondo i criteri della bio-architettura e del feng shui.  

  • Miri Piri ingresso principale

Per la costruzione di Miri Piri sono stati usati solo cinque materiali naturali: pietra, legno, calce stagionata, sughero bruno e laterizio bio. L’acqua calda sanitaria è riscaldata da pannelli solari e un sistema di riscaldamento radiante alimentato da una caldaia a biomassa (legno, pellet, granaglie) a basso impatto ambientale. Per l’arredo interno è stato scelto teak indiano con manifattura artigianale anche per le doghe dei letti. Ogni stanza è dotata di letti e un bagno con doccia. La casa dispone di un rubinetto di acqua sorgiva e la bellezza della Natura si unisce al comfort di Miri Piri.
La struttura offre due sale open space per le attività, una di 130 mq e un’altra più piccola di 40 mq. Grandi e luminose vetrate affacciate sui boschi, soffitto con travi a vista, parquet di rovere massello.

Miri Piri si trova in Valle Trebbia (clicca qui), nell’area protetta del Monte Pillerone dove le colline, ricoperte da boschi e vigneti, sono abitate da animali selvatici come caprioli, volpi, cinghiali, lepri, scoiattoli e uccelli di molte specie.

Ingredienti essenziali

Volantino Campo Natura 2020

  • Crescita interiore e benessere: da molti anni portiamo avanti il progetto del Campo Natura e ciò che ci sta a cuore è la crescita interiore dell’essere umano e la possibilità che ogni bambino e ragazzo possa sentirsi accolto, amato e rispettato per ciò che è all’interno dell’esperienza e del gruppo. D’estate la frutta matura in Natura! Perchè non pensare che anche i bambini ed i ragazzi possano “maturare interiormente” attraverso un percorso estivo dedicato alla loro formazione?
  • Casa in Natura: per accogliere il Cerchio di avventurieri in un luogo curato e attento alla sostenibilità ambientale, realizzato secondo i criteri della bio-architettura.
  • Gruppo e relazioni: per condividere insieme avventure indimenticabili in un gruppo eterogeneo per età. Sono previsti anche momenti in sotto-gruppi per favorire lo scambio anche tra partecipanti di pari età.
  • Alberi: per incontrare i “Maestri della direzione” nella nostra vita.
  • Animali: per imparare a leggere le loro tracce, amare la loro natura e naturalezza, accogliere la loro unicità come fonte d’ispirazione.
  • Giorno e Notte: per scoprire la luce del sole, della luna e delle stelle e imparare ad orientarsi.
  • Coraggio: per vivere pagine indimenticabili di avventure.
  • Partecipazione: tutti i bambini ed i ragazzi verranno suddivisi in gruppi per aiutare ad apparecchiare, sparecchiare nei vari pasti e verranno resi protagonisti in tanti altri momenti!
  • Anima-corpo-mente-cuore: per essere pienamente se stessi.
  • Esperienze: esplorazioni e camminate in natura (diurne e notturne); laboratori scientifici (studio del territorio attraverso la lettura di mappe, conoscenza della flora e fauna locale, orientamento attraverso elementi di base di astronomia diurna e notturna); laboratori corporei (psicomotricità relazionale); esplorazioni artistiche (cerchi sonori, canzoni legate alla Natura, racconti attorno al fuoco, momenti di teatralità, creazione di installazioni sculture e simboli attraverso gli elementi di Natura); laboratori di cucina; spazio per compiti delle vacanze; sorprese; cacce al tesoro a tema; enigmi da risolvere e tanta magia.
    N.B. Alcune esperienze verranno vissute con il grande gruppo, altre in sotto-gruppi o in coppia.
  • Cucina: ingredienti da agricoltura biologica per nutrirsi di energia nel rispetto della Terra, auto-produzione (pane, pizza con lievito madre, dolci e…).
  • Spazio compiti: durante il Campo Natura per bambini e ragazzi sarà possibile portare eventuali compiti scolastici delle vacanze estive. Non garantiamo assolutamente ore di studio, semplicemente (se ci saranno le condizioni) vogliamo introdurre nella vita quotidiana anche il momento di studio condiviso.
  • Contesto narrativo: ogni edizione di Campo Natura ha un particolare tema e tutte le esperienze educative proposte si collocano all’interno di uno specifico contesto narrativo per offrire una cornice di senso comune a tutti i partecipanti e rendere ancora più entusiasmante la settimana insieme. Il tema 2020 sarà dedicato alle avventure della giovane Lyra, protagonista del romanzo “La bussola d’oro” di P.Pullman. Il campo Natura sarà un viaggio per esplorare la “polvere stellare” dentro e fuori di te, giocando con i misteri dell’aletiometro simbolico, scoprendo la tua bellezza interiore e familiarizzando con il “daimon“: la tua saggia guida interiore. Come scrive V.Hugo “L’anima è piena di stelle cadenti“!
    Vieni a scoprire quanto è luminoso il cielo dentro di te e parti con noi tra le terre dove l’aurora boreale è un ponte tra mondi misteriosi. Scoprirai fedeli compagni come l’orso Iorek Byrnison, l’aeronauta Lee Scoresby, i gyziani… e non mancherano potenti nemici che ti sfideranno a creare allenza con i tuoi compagni di avventura in carne e d’ossa che saranno i tuoi vicini di letto a Miri-Piri: nuovi amici o amici ritrovati dalle precedenti edizioni del campo natura! Ti aspettiamo per vivere una settimana creata con cura, passione, magia e professionalità.
  • Attenzione educativa e crescita personale: bambini e ragazzi sono guidati all’interno di questa esperienza in modo attento e personalizzato così da avere per ogni partecipante una direzione educativa mirata volta ad accompagnare ogni avventuriero ad esplorare le proprie risorse e i propri talenti, affrontando vulnerabilità e criticità. D’estate vogliamo crescere insieme ai bambini e ragazzi e permettere che loro si sentano più sicuri e fiduciosi verso se stessi, la vita e gli altri.
  • Equipe educativa: per sentirsi accompagnati da un gruppo interdisciplinare di educatori pieno di vita, passioni e professionalità.
  • Rapporto educativo 1:7 per noi il campo natura è un progetto di qualità! Desideriamo condividere esperienze con il gruppo di bambini e ragazzi in un rapporto educativo privilegiato e d’eccellenza 1 adulto con 7 bambini/ragazzi!
Foto ricordo dal Campo Natura a Miri Piri – Edizioni passate:
  • L'avventura ha inizio nella magia
Video ricordo dal Campo Natura a Miri Piri – Luglio 2015: per visionare qui sotto con tuo figlio un’intera puntata televisiva dedicata a Miri Piri e al progetto Campo Natura

Luogo di ritrovo: Bar-Ristorante di Pigazzano (Provincia di Piacenza): “Trattoria Arianti” Località Pigazzano, 10, 29020 Travo PC, Italia.
Dal Bar parte lo sterrato per arrivare a Miri Piri. Tutte le macchine dei genitori verranno lasciate al Bar.
Da Milano o Bologna: Autostrada A1 uscita Piacenza Sud;
da Torino: Autostrada A21 uscita Piacenza Ovest.
Usciti dall’Autostrada proseguire lungo la Tangenziale e seguire la SS45 Genova Bobbio (Valli Piacentine). Appena superato Rivergaro rimanendo sulla Strada Statale svoltare a destra per Rivalta-Croara, poi seguire per Pigazzano. Arrivo al bar di Pigazzano “Trattoria Arianti“. Sulla mappa trovate il punto preciso contrassegnato da una stella: clicca qui 

Orari inizio/fine Campo Natura:

  • Domenica 5 Luglio 2020 e Domenica 12 Luglio 2020: ritrovo per genitori e figli al Bar Ristorante di PigazzanoTrattoria Arianti” indicativamente tra le 17:30 e le 17:50 (l’orario di ritrovo potrebbe essere anticipato alle 16:30/17:00 o posticipato alle 18:00/18:20 e dipende dalla struttura ospitante. Riusciremo a Giugno a fornirvi maggiori dettagli in merito all’orario).
    Nella fase d’accoglienza verranno ritirati i bagagli.
    Non appena il gruppo si è costituito si parte a piedi per raggiungere Miri Piri insieme ai genitori. Poi ci sarà un’esperienza educativa tra genitori e figli, una volta arrivati a Miri Piri.
    N.B. Consigliamo di proporre ai vostri figli una buona merenda perchè quella sera mangeremo con il gruppo dei bambini non prima delle 20:30.
  • Sabato 11 Luglio 2020 e Sabato 18 Luglio 2020: ritrovo per i genitori al Bar Ristorante di PigazzanoTrattoria Ariantitra le 11:00 e le 11:15 (questo orario è già confermato!).
    Verranno riconsegnati i bagagli ai genitori e il punto di ritrovo è sempre il Bar di Pigazzano. Non appena il gruppo dei genitori si è costituito, i genitori arriveranno a piedi per raggiungere il nostro gruppo a Miri Piri. Poi ci sarà un’esperienza insieme tra famiglie e la possibilità di fermarsi per un pranzo al sacco che ogni genitore prepara per sé e i propri figli presenti al Campo Natura. I genitori lasceranno Miri Piri a piedi con i propri figli dopo il pranzo.   Raccomandazioni per il momento di accoglienza iniziale e finale: – I tempi si potranno allungare perchè bisogna considerare anche il tempo in cui verranno caricati e scaricati i bagagli di tutti. Vi chiediamo sin da ora pazienza e collaborazione.
    Abbigliamento per le giornate di inizio e fine campo: vestiti comodi, sportivi, scarpe per camminare su strada bianca sterrata (evitare scarpe con suole lisce!). Borraccia con acqua riempita. Per tutti: una volta arrivati a Miri Piri dovremo togliere le scarpe e lasciarle fuori dalla struttura perchè all’interno si cammina scalzi (regola della struttura che ci ospita).
    -Il telefono di Miri Piri è 0523/1888178. Chiediamo ai genitori di memorizzare il contatto di Miri Piri nelle rubriche dei cellulari. I telefoni di noi educatori non prenderanno a Miri Piri. In caso di ritardo al punto di ritrovo avvisate Miri Piri oppure provate a contattare il cell. di Ilaria cell. 320/1174836 (anche se il cellulare con molte probabilità non prenderà).

Iscrizioni

Iscrizioni aperte fino ad esaurimento posti.
I posti sono limitati e per facilitare l’organizzazione è richiesto di iscriversi preferibilmente entro il 20 Marzo 2020. Agevolazioni economiche per iscrizioni entro il 2 Febbraio 2020, tutti i dettagli sono nell’informativa.

I costi e altri dettagli si trovano in questo documento (clicca sopra il bottone arancione):

Informativa, costi e accordi economici

Sono previste agevolazioni:
– per fratelli e sorelle;
– per iscrizioni pervenute entro il 2 Febbraio 2020.

Modulo di iscrizione

Per esprimere la partecipazione al progetto compila il modulo d’iscrizione (clicca sopra il bottone arancione):

Modulo di iscrizione

N.B. La domanda di ammissione a socio – Linfa Vitale Associazione di Promozione Sociale e Sportiva Dilettantistica (verrà inviata dalla segreteria dell’Associazione Linfa Vitale dalla mail associazionelinfavitale@gmail.com dopo che avrai compilato il modulo di iscrizione e solo dopo la conferma dell’attivazione del turno scelto).

Documenti e informazioni utili per gli effettivi partecipanti

Consigli per il bagaglio e occorrente utile per bambini e ragazzi:

Equipaggiamento

Per contatti durante il Campo Natura

Numero di Miri Piri da usare per comunicazioni urgenti o emergenze: tel. 0523/1888178
Durante il Campo Natura: proveremo a stare con i bambini e i ragazzi nel cuore dell’esperienza senza contatti telefonici con i genitori durante le nostre avventure al Campo Natura! Allenatevi da qui all’inizio del Campo Natura con la telepatia e la comunicazione a distanza da cuore a cuore. Non affidate cellulari ai vostri figli. Daremo un bonus, se necessario, ai bambini e ai ragazzi del nostro gruppo a metà settimana per sentire i loro genitori attraverso il telefono fisso di Miri Piri. I vostri figli, se si rigiocassero il bonus di una telefonata a metà dell’esperienza, potranno chiamare voi genitori e servono monete da 10-20-50 cent.  e 1€.

Contatti per ulteriori informazioni

Per domande amministrative relative al modulo d’iscrizione, domanda di ammissione a socio e costi scrivi a: associazionelinfavitale@gmail.com

N.B. Se è la prima volta che la tua famiglia si avvicina all’esperienza del Campo Natura e vuoi conoscere al meglio il progetto educativo contatta:
Ilaria Bianchini cell. 320/1174836 direzioneradianza@gmail.com

Per aggiornamenti sul progetto segui la pagina FB di Direzione Radianza:
http://www.facebook.com/direzioneradianza

Incontro finale equipe educativa – genitori:

A Settembre 2020 avrà luogo la restituzione finale tra equipe educativa e tutti i genitori dei campi estivi.

Sarà l’occasione per condividere gli obiettivi raggiunti, i bisogni portati dai gruppi, le modalità con cui i bambini ed i ragazzi hanno interagito con i temi proposti, i processi relazionali vissuti da parte dei vari gruppi esperienziali, le macro-dinamiche emerse e le relative strategie adottate. Non è una semplice serata di “racconti” ma una vera e propria formazione dove sarà possibile riflettere insieme tra adulti sul valore pedagogico delle esperienze in natura e sulle modalità che si possono attuare per vivere al meglio contesti di gruppo capaci di nutrire relazioni di qualità.
In questa sede sarà possibile visionare il materiale di documentazione educativa aprendoci insieme e con curiosità alla visione di alcuni scatti fotografici commentati e ricontestualizzati rispetto alle avventure condivise con i vostri figli.
L‘incontro è rivolto solo ai genitori dei campi estivi 2020 che possono aderire singolarmente o in coppia. La partecipazione è facoltativa e avrà luogo al raggiungimento di un numero minimo di conferme. Per le modalità di pagamento vi scriverà la segreteria al raggiungimento del numero minimo dei partecipanti. I relativi costi dell’evento verranno comunicati agli effettivi iscritti ai campi estivi 2020.
L’adesione è tramite compilazione di un modulo on-line che verrà pubblicato nei prossimi mesi in questa pagina.

Equipe educativa 2020

Coordinatrice progetto e leader dell’equipe educativa:
Ilaria Bianchini

Ilaria Bianchini – responsabile dell’Equipe Educativa di Direzione Radianza, vulcanica pedagogista, educatrice ambientale, formatrice per adulti a mediazione corporea, “alchimista” contemporanea alla ricerca di forme creative per conoscere se stessi attraverso gli elementi di Natura. Coach professionista e assistente in training alla Scuola Io-sono: Intento Motivazione e Autostima con Walter Alamanni.

Collaboratori – progetto Campo Natura 2020:

L’equipe di Direzione Radianza è composta da personale qualificato in ambito educativo, psicomotorio, artistico, naturalistico ed ambientale. I saperi, le arti ed i talenti di ognuno vengono miscelati e condivisi in modo creativo per offrire ai ragazzi un’avventura unica ed autentica. Il focus primario dell’equipe è verso i processi relazionali, le dinamiche di gruppo e l’emergere dei vissuti di ogni partecipante. Nei prossimi mesi verranno pubblicati i nominativi dei professionisti coinvolti. Per scoprire i volti dei collaboratori dell’ultima edizione: clicca qui

Alchimia delle relazioni familiari – percorso di crescita interiore per famiglie – 2019/2020

Percorso formativo per famiglie con figli di tutte le età,
adulti, insegnanti, educatori, coppie ed esseri umani in cammino

“E’ la melagrana profumata,
un cielo cristallizzato.
Ogni grana è una stella.
Ogni velo è un tramonto”
G.Lorca

Con l’augurio che questo percorso di crescita interiore per famiglie
possa permettere alle risorse di ogni bambino, ragazzo ed adulto di fiorire così da donare succosi frutti al mondo delle relazioni
come il saggio Melograno.
Grazie a chi con coraggio condividerà questo cammino insieme a noi!

Alchimia delle relazioni familiari è un percorso formativo rivolto a tutte le persone che vogliono scrivere nuove pagine di crescita interiore attraverso il mondo delle relazioni. Il contesto offre strumenti a mediazione corporea per sperimentare trasformazioni possibili nei processi relazionali del cerchio primario di ogni singolo, coppia e famiglia.

Alchimia delle releazioni familiari è un cerchio speciale in cui condividere bisogni e risorse, giocare le emozioni, sperimentarsi con il corpo, aprirsi all’ascolto di sé, manifestare con coraggio la propria autenticità e definire consapevolmente strategie e direzioni educative-relazionali.

Insieme scoprireremo che le gioie e le sfide del crescere e dell’accompagnare a crescere sono di tutti a prescindere dall’età e dai ruoli e per questo costruiremo un’alleanza forte tra tutti gli adulti presenti nel gruppo per supportare i processi di grandi e piccoli presenti.

Ingredienti essenziali del percorso

Il percorso è un laboratorio ludico, corporeo, simbolico e dinamico dove le relazioni sono il cuore vivo e pulsante. Tutti i partecipanti, a prescindere dalle età e dai ruoli possono sperimentare, giocare, creare, esplorare, conoscere e conoscersi per spingersi oltre a ciò che appare e manifestare con coraggio, in pienezza ed autenticità il proprio essere.

La proposta formativa propone incontri di gruppo di psicomotricità relazionale, esperienze in Natura. Sono previsti inoltre incontri di approfondimento e formazione per gli adulti partecipanti.

Informazioni

I posti sono limitati e verrà data priorità secondo l’ordine d’iscrizione.
Le iscrizioni resteranno aperte fino ad esaurimento posti, tuttavia per facilitare l’organizzazione chiediamo adesione al progetto entro le ore 12:00 di Lunedì 4 Novembre 2019.

Calendario degli incontri:

Il calendario del “Gruppo Melograno” include  gli indirizzi dei luoghi che ospiteranno il progetto.

Calendario - Alchimia delle Relazioni Familiari 2019/2020

 Da Mercoledì 30 Ottobre 2019 fino ad esaurimento posti è possibile iscriversi prendendo prima visione dei documenti:

Accordi formativi

Accordi integrativi

Per i costi e le modalità di pagamento consulta il documento:
Accordi di partecipazione

N.B. Se frequenti il “Gruppo Melograno” del progetto Alchimia delle relazioni è previsto uno sconto per la partecipazione al percorso “Il gioco della relazione” – psicomotricità bambini. Per scoprire il progetto: clicca qui

Per confermare la partecipazione al percorso compila il modulo d’iscrizione on-line solo dopo aver letto: accordi formativi, accordi integrativi e accordi economici

Modulo di iscrizione

Contatti:

Per domande educative e per comprendere le finalità del percorso
:
Ilaria Bianchini cell. 320/1174836, direzioneradianza@gmail.com

Per la parte amministrativa e segreteria:
segreteria.direzioneradianza@gmail.com

N.B. CHIUSURA PER FORMAZIONE INTERNA – Da Giovedì 7 Novembre a Domenica 10 Novembre 2019 è sospeso il servizio di segreteria e di chiamate al cellulare o risposte tramite posta elettronica da parte di Ilaria Bianchini.

Equipe formativa

Due sorelle nella vita e due professioniste per scelta, unite dall’intento di creare contesti dove la trasformazione di ogni essere umano possa essere accompagnata in bellezza, armonia e fino in fondo grazie al cerchio dell’Alchimia delle relazioni familiari della Vita.

Mariagrazia Bianchini

Mariagrazia Bianchini – insegnante della Scuola Primaria, inarrestabile psicomotricista sempre pronta a mettersi in gioco, counsellor e rebirther, ricercatrice sulle memorie del corpo e le storie di nascita attraverso incontri individuali e di gruppo, conduce percorsi formativi c/o  Associazioni, Cooperative e Gruppi di Genitori di Bergamo e Lecco. Mariagrazia è la responsabile del progetto “Il gioco della relazione” – percorso di psicomotricità per bambini: clicca qui.

 

Ilaria Bianchini
Ilaria Bianchini

Ilaria Bianchini – ideatrice del progetto Direzione Radianza, coach professionista, vulcanica pedagogista e formatrice per adulti a mediazione corporea, alchimista contemporanea alla ricerca di forme creative per conoscere se stessi attraverso gli elementi di Natura. Assistente in training presso “Scuola-IO SONO” con il coach Walter Alamanni.

Campo Autunnale per bambini e ragazzi -2/3 Novembre 2019 – Villa d’Adda (BG)

“I viaggiatori possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione”
J. Saramago

Informazioni sul Campo Autunnale

A chi è rivolto: avventuriere ed avventurieri dai 6 ai 14 anni che abbiano una buona autonomia, voglia di mettersi in gioco e di dialogare con le proprie emozioni e che siano pronti a vivere un’esperienza di crescita dentro di sé, lontano da casa sia di giorno che di notte.

Da chi è organizzato: da Associazione Linfa Vitale APS e ASD in collaborazione con Equipe educativa Direzione Radianza. Vi invitiamo a leggere lo: Statuto dell’Associazione Linfa Vitale

Periodo: dalla sera di Sabato 2 Novembre 2019 al pomeriggio di Domenica 3 Novembre 2019.

Sede del Campo Autunnale : ex- Chiesa di Sant’Andrea in Catello all’interno di un complesso di proprietà privata. Lo splendido edificio è sede di tesori insospettabili di rilevanza storica ed artistica ed ospita concerti, convegni ed eventi culturali.

 

La struttura offre una sala open space per le attività e un’intera Chiesa sconsacrata inserita in un complesso di rilevanza storico-culturale all’interno di una proprietà privata curata e restaurata da Gianpietro Biffi. Attorno al complesso un grande parco recintato e una strada asfaltata percorribile a piedi che porta su un sentiero collinare.

Per approfondimenti culturali-storici:
– gli scavi archeologici nell’Antica Chiesa di Sant’Andrea: clicca qui
– alla scoperta dell’Antica Chiesa di Sant’Andrea: clicca qui
– patrimonio del FAI – fondo ambiente italiano: clicca qui

Ingredienti essenziali

 
  • Crescita interiore e benessere: da molti anni portiamo avanti il progetto dei campi estivi e ciò che ci sta a cuore è la crescita interiore dell’essere umano e la possibilità che ogni bambino e ragazzo possa sentirsi accolto, amato e rispettato per ciò che è all’interno dell’esperienza e del gruppo. In Autunno la Natura ci offre l’opportunità di creare connessione con il cambiamento attraverso i suoi unici colori e il suo lento e costante prepararsi alla chiusura di cicli vitali prima del riposo invernale! Perchè non pensare che anche i bambini ed i ragazzi possano connettersi interiormente al tema della trasformazione e della memoria attraverso un percorso autunnale dedicato alla loro formazione interiore?
  • Luogo d’arte: per accogliere il Cerchio di avventurieri in un luogo restaurato con tanta passione, dedizione ed amore da Giampietro Biffi e la sua famiglia. Giampietro è il nonno di una delle nostre avventuriere storiche del gruppo! “Grazie per la vostra grande ospitalità”!
  • Gruppo e relazioni: per condividere insieme esperienze indimenticabili in un gruppo eterogeneo per età. Sono previsti anche momenti in sotto-gruppi per favorire lo scambio anche tra partecipanti di pari età.
  • Coraggio: per vivere pagine indimenticabili di avventure.
  • Anima-corpo-mente-cuore: per essere pienamente se stessi.
  • Esperienze: esplorazioni nell’area circostante ; laboratori corporei (psicomotricità relazionale); esplorazioni artistiche (cerchi sonori, racconti attorno al fuoco, momenti di teatralità, creazione di installazioni sculture e simboli attraverso gli elementi di Natura); percorso nel “labirinto della memoria”, ascolto e meraviglia.
    N.B. Alcune esperienze verranno vissute con il grande gruppo, altre in sotto-gruppi o in coppia.
  • Contesto narrativo: ogni edizione dei nostri campi per bambini e ragazzi ha un particolare tema e tutte le esperienze educative proposte si collocano all’interno di uno specifico contesto narrativo per offrire una cornice di senso comune a tutti i partecipanti e rendere ancora più entusiasmante l’avventura insieme. Il Campo Autunnale 2019 verrà dedicato all’allineamento con l’energia dell’autunno e alla possibilità di far tesoro nella gratitudine della ricchezza degli Amati Antenati: tutte le persone speciali che ci hanno insegnato o donato qualcosa di importante nella nostra vita e che ora non sono più qui sulla Terra. Fermiamoci a riflettere: in quali contesti i bambini ed i ragazzi possono davvero condividere il processo emotivo della memoria in modo consapevole e aperto? Noi stiamo sognando questo evento ricco di luci, racconti e condivisioni importanti sul senso che noi diamo alle nostre radici ma anche al nostro presente di vita! Il tutto condito come nostro solito da stupore, magia, bellezza e spirito di avventura.
  • Attenzione educativa e crescita personale: bambini e ragazzi sono guidati all’interno di questa esperienza in modo attento e personalizzato così da avere per ogni partecipante una direzione educativa mirata volta ad accompagnare ogni avventuriero ad esplorare le proprie risorse e i propri talenti, affrontando vulnerabilità e criticità. Vogliamo crescere insieme ai bambini e ragazzi e permettere che loro si sentano più sicuri e fiduciosi verso se stessi, la vita e gli altri. E dopo questa esperienza autunnale l’augurio è che gli avventurieri conoscano di più le loro radici e il loro cuore grazie al coraggio di aver percorso il “Sentiero della Memoria degli Antenati“.
  • Equipe educativa: per sentirsi accompagnati da un gruppo interdisciplinare di educatori pieno di vita, passioni e professionalità.
  • Rapporto educativo 1:7 per noi il campo autunnale è un progetto di qualità! Desideriamo condividere esperienze con il gruppo di bambini e ragazzi in un rapporto educativo privilegiato e d’eccellenza 1 adulto con 7 bambini/ragazzi!

Luogo di ritrovo: Complesso di Sant’Andrea in Catello – Via Sant’Andrea 4, 24030 – Villa d’Adda (BG). Ecco la mappa per raggiungere la sede del Campo Autunnale: clicca qui

Orari inizio/fine Campo Autunnale:

  • Sabato 2 Novembre 2019: ritrovo per genitori e figli  tra le 19:00 e le 19:30 (non prima e non dopo questa fascia oraria).
    Nella fase di accoglienza non è previsto un momento particolare tra famiglie quindi i genitori possono ritenersi liberi di lasciare la struttura una volta accompagnati i bambini/ragazzi all’interno.
    N.B. Consigliamo di proporre ai vostri figli una cena anticipata per quel giorno! Perchè dalle 19:30 inizieremo subito le nostre avventure autunnali ed  è meglio che ognuno abbia già mangiato in autonomia a casa!

  • Domenica 3 Novembre 2019: ritrovo con i genitori alle 15:00.
    Ci sarà un’esperienza insieme tra famiglie che è parte integrante dell’esperienza fino alle 16:00 circa.

Iscrizioni

Iscrizioni aperte fino ad esaurimento posti.
I posti sono limitati e per facilitare l’organizzazione è richiesto di iscriversi entro Martedì 29 Ottobre 2019. 

I costi e altri dettagli si trovano in questo documento (clicca sopra il bottone arancione):

Informativa, costi e accordi economici

Sono previste agevolazioni:
– per iscrizioni e pagamento effettuato entro il 29 Ottobre 2019.

Modulo di iscrizione

Per esprimere la partecipazione al progetto compila il modulo d’iscrizione (clicca sopra il bottone arancione):

Modulo di iscrizione

N.B. La domanda di ammissione a socio – Linfa Vitale Associazione di Promozione Sociale e Sportiva Dilettantistica (verrà inviata dalla segreteria dell’Associazione Linfa Vitale dalla mail associazionelinfavitale@gmail.com dopo che avrai compilato il modulo di iscrizione e qualora il minore partecipante non fosse socio).


Documenti e informazioni utili per gli effettivi partecipanti

Consigli per il bagaglio e occorrente utile per bambini e ragazzi:

Equipaggiamento

Contatti per ulteriori informazioni

Per domande amministrative relative al modulo d’iscrizione, domanda di ammissione a socio e costi scrivi a: associazionelinfavitale@gmail.com

Se è la prima volta che la tua famiglia si avvicina all’esperienza dei Campi educativi con l’équipe di Direzione Radianza  e vuoi conoscere al meglio l’ esperienza formativa proposta contatta:
Ilaria Bianchini cell. 320/1174836
direzioneradianza@gmail.com

Per aggiornamenti sul progetto segui la pagina FB di Direzione Radianza:
http://www.facebook.com/direzioneradianza

 

Equipe educativa – Campo Autunnale 2019

Coordinatrice – ideatrice del progetto e leader dell’equipe educativa:

Ilaria Bianchini

Ilaria Bianchini – responsabile dell’Equipe Educativa di Direzione Radianza, vulcanica pedagogista e coach professionista, educatrice ambientale, formatrice esperienziale per adulti a mediazione corporea, “alchimista” contemporanea alla ricerca di forme creative per conoscere se stessi attraverso gli elementi di Natura. Assistente in training presso la Scuola “IO SONO: intento – motivazione ed autostima” con il coach Walter Alamanni.

Psicomotricista e consulente formativo del progetto:

Mariagrazia Bianchini
Mariagrazia Bianchini

Mariagrazia Bianchini – insegnante di Scuola Primaria e counsellor, inarrestabile psicomotricista sempre pronta a mettersi in gioco. Conduce percorsi formativi per adulti e famiglie c/o  Associazioni, Cooperative e Gruppi di Genitori in Provincia di Bergamo. Formata alla Scuola “IO SONO: intento – motivazione ed autostima”con Walter Alamanni.

Progetta il percorso insieme ad Ilaria Bianchini:

Pier China

Pier China educatore con formazione in ambito teatrale, specializzato in  Adm (Assistenza Domiciliare Minori) e Dsa (Dislessia). Sostegno educativo ai processi d’autonomia dei bambini e dei ragazzi. Formatore ed educatore per  gruppi di preadolescenti ed adolescenti. Collaboratore dell’èquipe di Direzione Radianza nei progetti Campo Solare, Campo Lunare e Campo Natura per bambini e ragazzi. Counsellor in training.

 

Presentazione Alchimia delle relazioni familiari e Psicomotricità per bambini – Mercoledì 23 Ottobre 2019 – Bergamo

Opportunità “Presentazione progetti” – Mercoledì 23 Ottobre 2019:

“E’ la melagrana profumata,
un cielo cristallizzato.
Ogni grana è una stella.
Ogni velo è un tramonto”
G.Lorca

Con l’augurio che questi percorsi di crescita interiore per famiglie
possano permettere alle risorse di ogni bambino, ragazzo ed adulto di fiorire così da donare succosi frutti al mondo delle relazioni
come il saggio Melograno.
Grazie a chi con coraggio condividerà questo cammino insieme a noi!

 

La serata di Mercoledì 23 Ottobre 2019 è l’opportunità per conoscere l’unicità dei percorso:
– “Alchimia delle relazioni familiari” rivolto al benessere delle relazioni di tutta la famiglia (coppia, genitori e figli, fratelli/sorelle);
– “Il gioco della relazione” – Psicomotricità relazionale di gruppo rivolto a bambini dai 3 ai 10 anni.

Durante la serata verranno presentati i progetti  educativi e sarà possibile ricevere informazioni in merito agli obiettivi formativi, al calendario dei gruppi in partenza e alle modalità con cui le esperienze avranno luogo.

 

Orari Presentazione progetti:

Mercoledì 23 Ottobre 2019 dalle 20:45 alle 23:00


Chi può partecipare alla presentazione:

L’incontro è gratuito e aperto a tutti i curiosi ed interessati ai progetti.
La serata è rivolta a soldi adulti: genitori, insegnanti, educatori, psicomotricisti ed interessati.


Luogo presentazione:

Sala polivalente Zapparoli”  Via Borgo Palazzo, 130, 24125 Bergamo – Padiglione numero 15.
La sala è al piano superiore di ONP Bistrò – bar/tavola calda situato all’interno dell’ex-ospedale psichiatrico di Via Borgo Palazzo.
N.B. Il parcheggio è accessibile a tutti e gratuito.


Per partecipare e iscriverti gratuitamente alla presentazione di Mercoledì 23 Ottobre 2019:

Compila il seguente modulo on-line cliccando sul bottone arancione qui sotto:

Modulo conferma presenza - presentazione progetti - Mercoledì 23 Ottobre 2019

N.B. Per aiutare l’organizzazione compila il modulo entro la mattina di Domenica 20 Ottobre 2019.

Progetto “Alchimia delle relazioni familiari”

Il progetto Alchimia delle relazioni familari è un percorso formativo rivolto a tutte le persone che vogliono scrivere nuove pagine di crescita interiore attraverso il mondo delle relazioni in famiglia. Il contesto offre strumenti a mediazione corporea per sperimentare trasformazioni possibili nei processi relazionali del cerchio primario di ogni singolo, coppia e famiglia.
Alchimia delle relazioni familiari è un cerchio speciale di famiglie in cui poter condividere bisogni e risorse, giocare le emozioni, sperimentarsi con il corpo, aprirsi all’ascolto di sé e dell’altro, manifestare con coraggio la propria autenticità e definire consapevolmente strategie e direzioni educative-relazionali.

Ingredienti essenziali del percorso “Alchimia delle relazioni familiari”

Il percorso è un laboratorio ludico, corporeo, simbolico e dinamico dove le relazioni sono il cuore vivo e pulsante. Tutti i partecipanti, a prescindere dalle età e dai ruoli, possono sperimentare, giocare, creare, esplorare, conoscere e conoscersi per spingersi oltre a ciò che appare e manifestare con coraggio, in pienezza ed autenticità, il proprio essere.

La proposta formativa propone incontri di gruppo per famiglie di psicomotricità relazionale ed esperienze in Natura. Sono previsti anche incontri di approfondimento e formazione per gli adulti partecipanti.

Progetto “Il gioco della relazione”

Il progetto Il gioco della relazione è un percorso di psicomotricità relazionale che è rivolto a bambini, in età di scuola dell’infanzia e scuola primaria, e ai loro genitori che, pur partecipando direttamente solo ad alcuni incontri, ogni giorno sono coinvolti a livello emotivo e relazionale, attraverso scelte ed azioni, nel sostegno della crescita dei loro figli.

Il gioco della relazione è un percorso educativo e non terapeutico. E’ un’esperienza laboratoriale nella quale il bambino è protagonista attivo, sceglie e sperimenta, conosce se stesso ed incontra l’altro. E’ uno spazio protetto dove ogni bambino può, attraverso il gioco, mostrare le proprie fatiche e difficoltà, sentendosi accolto e sostenuto dall’adulto. É uno spazio dove il bambino può scoprire e rinforzare un’immagine di sé positiva e di valore, accrescendo la propria autostima, perché ha l’opportunità di giocare le sue risorse e i suoi talenti, manifestando le qualità che lo rendono unico.

Per i genitori è l’opportunità di poter guardare i figli in un modo nuovo, integrando risorse e fatiche, e acquisendo nuovi strumenti per accogliere al meglio il bisogno dei figli e accompagnando con più efficacia il loro percorso di crescita.

Ingredienti essenziali del percorso “Il gioco della relazione”

Il corpo, il gioco e la relazione sono gli ingredienti di questo percorso, attraverso i quali i bambini possono raccontare quello che con le parole non dicono. Tutto il gioco del bambino ha un contenuto simbolico: è lo strumento per raccontare la propria storia e far emergere contenuti originali e significativi, di cui ogni bambino può renderci partecipi. L’adulto costruisce ed offre uno spazio affettivo, ludico, rassicurante e contenitivo, dove il bambino può conoscere e confrontarsi con se stesso e l’altro, dove l’interazione con il gruppo diventa piacere di esserci e di condividere.

Le necessità emotive e relazionali sono accolte attraverso il riconoscimento e la valorizzazione delle risorse di ogni singolo bambino.

Genitori ed équipe educativa, negli spazi di formazione previsti lungo il percorso, individuano valori e strategie educative comuni per supportare vissuti e  dinamiche relazionali non solo nel breve termine.

Per informazioni:

I posti per entrambi i progetti sono limitati e verrà data priorità secondo l’ordine d’iscrizione. Nei giorni successivi alla presentazione verrà pubblicato il calendario degli incontri e gli accordi ai progetti con relative modalità e costi di partecipazione.

Contatti:

Ilaria Bianchini cell. 320/1174836, direzioneradianza@gmail.com

Equipe formativa

Mariagrazia Bianchini e Ilaria Bianchini sono due sorelle nella vita e due professioniste unite dall’intento di creare contesti dove la trasformazione di ogni essere umano possa essere accompagnata in bellezza, armonia e fino in fondo grazie al cerchio dell’ “Alchimia delle relazioni familiari” della Vita.

Mariagrazia Bianchini

Mariagrazia Bianchini

Mariagrazia Bianchini – insegnante della Scuola Primaria, inarrestabile psicomotricista sempre pronta a mettersi in gioco, conduce percorsi formativi per gruppi di età differenti, genitori, educatori e docenti. Ha alle spalle un’esperienza pluriennale in counselling.
Co-conduce insieme ad Ilaria Bianchini il progetto “Alchimia delle relazioni familiari” ed è responsabile del progetto “Il gioco della relazione“.

Ilaria Bianchini
Ilaria Bianchini

Ilaria Bianchini – responsabile dell’équipe formativa Direzione Radianza,  pedagogista della natura e formatrice esperienziale per gruppi di adulti, ragazzi e famiglie. Coach professionista ed “alchimista contemporanea” alla ricerca di forme creative per conoscere se stessi attraverso gli elementi di Natura. Co-conduce insieme a Mariagrazia Bianchini il progetto “Alchimia delle relazioni familiari” e offre supporto in alcune fasi del progetto “Il gioco della relazione“.

Stefano Rota Graziosi

Stefano Rota Graziosi – psicomotricista ed educatore interculturale e ambientale. Pedagogista teatrale con esperienze di laboratori artistici in contesti di gruppi marginali o con disagio in Italia e in altri Paesi del mondo. Collabora con l’equipe Direzione Radianza nei progetti in Natura per bambini e ragazzie come psicomotricista nel progetto “Il gioco della relazione”.